Verdure estive: i trucchi per conquistare anche i più piccoli

condividi su
Cute little boy holding a bunch of fresh organic carrots in domestic garden. Healthy family lifestyle.

Mai più capricci con i consigli per rendere le verdure estive golose e invitanti. Conquista il palato dei bambini in modo semplice e creativo

Spinaci, broccoli e cavolfiori: per alcuni bimbi equivalgono quasi a una punizione. Sono tanti i genitori che si chiedono come far mangiare le verdure ai bambini, evitando inutili imposizioni e sprechi di cibo. Anche quando si tratta di cucinare le verdure estive, può non essere così semplice rendere il piatto invitante e goloso, assicurandosi che anche i piccoli ricevano il giusto apporto di vitamine, sali minerali, fibre e altri nutrienti utilissimi in ogni fase della crescita. 
L’elenco di frutta e verdura di stagione consente di spaziare dalle preparazioni più semplici che non prevedono cottura, alle ricette più sfiziose e saporite in grado di mettere d’accordo adulti e piccini. L’importante è seguire alcuni consigli utili per renderle appetitose ad ogni assaggio. Ecco come conquistare i bambini con le verdure estive

ABITUARE I BAMBINI A MANGIARE LE VERDURE DANDO L’ESEMPIO

abituare i bambini a mangiare verdure

Diciamoci la verità: molto spesso, quando i bambini non amano le verdure è perché queste non piacciono nemmeno ai genitori. Se verdure estive come zucchine e peperoni non fanno già parte del tuo menù settimanale, difficilmente il tuo bambino imparerà ad amarle e apprezzarle. Uno dei segreti consiste proprio nell’assicurarsi di dare il buon esempio, introducendo piatti e ricette con verdure in modo tale da abituarlo sin da piccolo a una dieta varia, sana ed equilibrata. 

SERVIRE PORZIONI PICCOLE

Little girl with carrot on wall background

Sedersi davanti a un piattone di carote o di fagiolini scoraggerebbe chiunque, figuriamoci un bimbo troppo preso da giochi e altre distrazioni. Uno dei metodi più efficaci per incoraggiare i bambini a mangiare contorni di verdure estive è quello di servire piccole porzioni e con ingredienti misti: aggiungere qualche pomodorino, delle olive o qualche foglia di insalatina renderà il tutto più gradevole e, perchè no, finire presto la porzione potrebbe anche indurlo a chiedere il bis. 

RENDERE LE VERDURE ALLEGRE E INVITANTI

Specialmente per i più piccoli, trovare in tavola un triste passato di verdure o un contorno poco invitante non rappresenta il giusto incentivo per rimanere seduti e finire tutto ciò che si ha nel piatto. Grazie ai colori e ai sapori delle verdure che offre la bella stagione, puoi sbizzarrirti a rendere ogni portata allegra, bella da vedere e buona da mangiare.

Via libera dunque a faccine sorridenti, trenini o buffi animaletti, realizzati con julienne di peperoni, mini polpette di melanzane o piccole spinacine di patate.

CUCINARE INSIEME

Healthy eating. Happy family mother and children prepares  vegetable salad

Se intere generazioni di bambini sono cresciute aiutando le nonne a sgranare piselli o a mondare fagiolini un motivo ci sarà. Cucinare insieme è più bello, così come è vero che i piatti preparati con le proprie mani (anche se piccole e inesperte) hanno tutto un altro sapore. Prova a preparare le tue ricette con verdure estive, lasciando che ad aiutarti siano proprio i tuoi bambini e vedrai che mangeranno ogni cosa con più gusto e soddisfazione. 

REALIZZARE RICETTE CON VERDURE

Poco spazio in pancia per i contorni di verdure? Poco male. Uno dei segreti per assicurarsi che i tuoi bambini mangino la giusta quantità di questi saporiti e sani ingredienti ogni giorno è aggiungerli alle tue ricette.

Come? Prova con primi piatti con verdure estive o secondi piatti golosi, che prevedano l’unione di altri alimenti a base proteica o carboidrati. Qualche esempio? Omelette di verdure e formaggio, muffin salati alle verdure, pasta con crema di melanzane, buffi panini o deliziosi spiedini di verdure grigliate e mozzarella.

Provale subito nel tuo prossimo menù estivo e farai la gioia anche dei più grandi!