I migliori abbinamenti gusti gelato: dai grandi classici ai trends dell’estate 2019

migliori abbinamenti gusti gelato

C’è chi non rinuncia ai gusti intramontabili di sempre e chi osa alla scoperta dei nuovi gusti di gelato. Scopriamo come abbinarli al meglio

Una volta era il puffo il gusto di gelato più strano in commercio. Non si capiva bene che cosa fosse, né tantomeno con quale gusto gelato abbinarlo. Ma di una cosa si era assolutamente certi, i bambini ne andavano matti.

Oggi il gelato continua ad essere proposto nelle sue varianti più classiche – cioccolato, vaniglia, nocciola e pistacchio la fanno ancora da padroni – ma anche in alcune proposte scandalose, che solo i più intrepidi hanno davvero il coraggio di provare.

Dai grandi classici ai trends del momento, rispolveriamo le regole per creare i migliori abbinamenti gusti gelato.
 

L’INTRAMONTABILE CIOCCOLATO E AMARENA
Alzino la mano coloro che non l’hanno provato almeno una volta nella vita.
Il retro gusto amaro del cioccolato che smorza in maniera divina la nota intensa e dolcissima dell’amarena è un must, per questo adulti e meno adulti vanno a colpo sicuro nel scegliere questo abbinamento.

Chi è alla ricerca di un grande classico, di fronte alla carrellata di gusti in bella mostra non ha dubbi, ma ad alcuni piace compensare questi due gusti intensi con un sapore più leggero e neutro.

Giusto per prendersi una pausa, tra un boccone e l’altro.

Il fiordilatte o la vaniglia sono perfetti per accompagnare il gelato al cioccolato e amarena

elevated view of pistachio ice cream with waffles in glass on table

PISTACCHIO-NOCCIOLA: UN MATRIMONIO VINCENTE
Meglio il pistacchio o la nocciola? Perché complicarsi la vita con domande ancestrali quando i due gusti si sposano così bene insieme?

D'altronde, squadra che vince non si cambia e tutti sanno che in fatto di migliori abbinamenti gusti gelato l’accoppiata perfetta è quella che avviene tra il pistacchio di Bronte e le nocciole del Piemonte.
 

IL TRIONFO DEL BASILICO
Ma passiamo ad abbinamenti meno classici e più in voga in questi ultimi anni. Hai mai sentito parlare del gelato al basilico? Ma certo che si. Perché da quando è stato scoperto - e proposto, seppur con qualche reticenza - questo gusto così fresco e particolare è spopolato nelle gelaterie, ma soprattutto nei ristoranti che fanno a gara per presentarlo e servirlo alla fine di un pranzo a base di pesce o di una cena abbondante e impegnativa.

La domanda però è sempre la stessa: a quale gusto abbinarlo? Limone, senza dubbio, ma anche fiordilatte, vaniglia o cioccolato fondente che accompagnano il gusto erbaceo del basilico, valorizzandolo.
 

gelato-unicorno

ARCOBALENI E UNICORNI: IL 2019 È MAGICO

Abbiamo esordito tirando in causa il tanto amato gusto puffo. Si, perché il suo ricordo non si è estinto del tutto. Quest’anno è stato riproposto in accoppiata perfetta al rosa per dare vita al gusto Unicorno. Di che cosa sa? In molti ancora se lo chiedono, ma la risposta più vera e sincera è quella che arriva dai bambini: “Ha il sapore della magia”.

E noi ci crediamo.

Scopri i migliori prodotti enogastronomici presso i nostri punti di vendita Oasi e Tigre. Una marea di sorprese anche nel settore dolci e gelati.