Apparecchiare la tavola in modo originale? Ecco come fare

apparecchiare la tavola in modo originale

Quando si organizza un pranzo o una cena speciale tutte le attenzioni sono riservate al menu, ma anche la preparazione della tavola ha la sua importanza. Ecco alcuni consigli per non farsi trovare impreparati

Nel precedente articolo abbiamo scoperto come sia estremamente facile lasciare a bocca aperta i nostri invitati durante un pranzo o una cena, anche quando si ha poco tempo da trascorrere ai fornelli o poca dimestichezza con pentole e padelle.

In questa occasione, impareremo ad apparecchiare la tavola in modo originale. Anche l’occhio vuole la sua parte infatti e con qualche semplice consiglio e molta fantasia, la tavola apparecchiata può rivelarsi decisiva per la buona riuscita dell’occasione in programma.
 

PUNTIAMO TUTTO SUL COLORE

Prima regola: mai ricorrere all’accozzaglia di colori a tavola, a meno che non si punti a qualcosa di estroso o destinato al piacere dei più piccoli.

Meglio scegliere un colore dominante, protagonista assoluto della tavola. Tanto ci saranno le diverse portate su vassoi e piatti a conciliare il tutto.    
 

Wedding dinner by candlelight. Wedding decorations

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA
Il centro tavola fiorito, appoggiato o sospeso. Il tovagliolo ripiegato a formare un origami. Il tris di candele ad incorniciare una cena romantica.
Tutti dettagli che fanno la differenza e che non possono essere utilizzati a sproposito se non si vuole rischiare di sembrare banali e fuori luogo.

Se vuoi apparecchiare la tavola in modo originale punta tutto sulle candele, colorate e non, se stai organizzando una cena speciale con la tua dolce metà. Assolutamente bocciate invece le candele profumate. Ricorda che stai organizzando una cena, non un bagno rilassante in un grand’hotel.

E non dimentichiamoci del tovagliolo. Molti sottovalutano le sue potenzialità, relegandolo a semplice sottoposate. Altri invece lo utilizzano come irrinunciabile dettaglio di stile, componendo originali origami, barchette colorate o pergamene da srotolare e leggere.
    

Easter table setting copyspace background, selective focus, toning

FUGA DALLE REGOLE DELLE FESTIVITÀ
Ogni festività ha le sue regole, lo sappiamo. Così, ogni tavola che si rispetti a Natale metterà in mostra candelabri e tovaglioli rossi, a Pasqua candele a forma di uova colorate e nidi di rondine porta antipasti e per Carnevale coriandoli e stelle filanti.

E se stravolgessimo le regole e ne creassimo di nuove? D'altronde cambiare fa bene e piace. Quest’anno a San Valentino, bando a rose rosse e cioccolatini. Sul centro tavola sistemiamo margherite e marshmello.
 

IL FAI DA TE ARRIVA IN TAVOLA
Se l’obiettivo è apparecchiare la tavola in modo originale per stupire i tuoi ospiti e incassare qualche complimento, allora non c’è soluzione migliore che puntare al fai da te.

Esistono tantissime guide in giro per il web per realizzare a mano sottopiatti e portatovaglioli in feltro, ma anche particolari centro tavola ricavati da barattoli di vetro decorati.

Un’idea che in pochi riusciranno a replicare.
 

total-white-tavola

IL FASCINO DEL TOTAL WHITE
Bianco, bianco e ancora bianco. Se questo colore domina da sempre tra le passerelle d’alta moda, tra le preferenze dei più famosi arredatori di interni e persino nelle tavole di tante famiglie, un motivo ci sarà.

È una scelta di stile, s’intende. Il total white è simbolo di eleganza, candore, integrità, ma poco si addice a pranzi e cene di tutti i giorni, ne tanto meno a famiglie numerose con tanti piccoli monelli.